FOOD

Biscotti integrali alla vaniglia e tanta voglia di normalità

biscotti integrali
CONDIVIDI
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someone

Belle le mattine di primavera, hanno una luce diversa, il sole finalmente ha cambiato la sua rotta ed inizia ad irrompere dentro casa, purtroppo come tutte le cose belle, durerà solo per poche settimane.

Tanta la voglia di rivivere la normalità e cominciare a riprenderci le nostre vite e il nostro passato, volgendogli uno sguardo diverso. Dovremmo aver pure imparato qualcosa da questa balorda vicenda, coronavirus!

Tornando alla tanto desiderata normalità, Il momento della giornata che più attendo, soprattutto adesso in quarantena, è quello della colazione, dove tutti ci vede riuniti a tavola, ognuno con le proprie abitudini e i propri gusti. Ogni mattina di questo ‘maledetto/benedetto‘ periodo hanno il sapore del weekend, un vero lusso, direi!

In questo particolare momento, un po’ come tutti, ho avuto tempo (anche troppo) per poter riapprezzare le vecchie abitudini e riscoprirne alcune ormai dimenticate.

Ho imparato a meditare più a lungo sugli eventi della vita, dandone poco o tanto peso a secondo della loro importanza. Un tempo che ci sta plasmando e mi chiedo quanto durerà se anche una volta ritrovata la tanto desiderata normalità.

Nel frattempo ho anche riscoperto ricette di famiglia dimenticate, custodite in una vecchia agenda di mia mamma. Avete presente le agende anni’70, quelle in simil pelle, dalla carta unta e ingiallita dal tempo, morbida e sottile? Si, proprio quella!

Ho trascorso pomeriggi interi ad interpretare la sua orrenda scrittura  (non se la prenderà per l’offesa, ne è cosciente anche lei;)) e a provare ricette che hanno risvegliato bellissimi ricordi. Di alcune, addirittura, mi son chiesta perché mai non ce le stesse più riproponendo. Una di queste mi ha riportato non solo a teneri ricordi, ma mi ha fatto ritrovare il sapore di un tempo, quando a colazione si mangiavano dei semplici biscotti fatti in casa zuppi di latte.

lillà

biscotti integrali

Desiderio di una colazione normale

Negli ultimi anni le mie colazioni hanno preso una via diversa da quelle consumate negli anni in cui ero a casa di mammà, yogurt, frutta secca,  torte o plumcake poco zuccherini, caffè a volte cornetti, fette biscottate e marmellata. Voglia di normalità, di colazioni dal sapore d’un tempo ed eccovi spuntare la vecchia ricetta dei biscotti integrali da inzuppo che andavano dritti dritti  nella tazza di latte e miele. Questa ricetta, non ha subito alcuna modifica se non l’aggiunta dei semi di vaniglia che tanto apprezzo nei biscotti. Una ricetta semplice e velocissima da realizzare ma soprattutto buona, tanto che anche Cecilia non ha saputo proprio resistere.

biscotti integrali

biscotti integrali

biscotti integrali

biscotti integrali

biscotti integrali

BISCOTTI INTEGRALI VANIGLIA E AGRUMI

INGREDIENTI

  • 500 g di farina integrale bio (Molino Rachello)
  • 100 g di farina di frutta secca a piacere
  • 180 g di zucchero di canna
  • 100 g di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  •  150 g di olio evo
  •  3 uova
  • scorza di agrumi
  •  1 bacello di vaniglia

PROCEDIMENTO

  •  Scegliete la frutta secca che più vi piace e con un mixer riducetela in farina.
  • Prendete una ciotola capiente e unite le farine, lo zucchero e il lievito, grattugiateci le scorze degli agrumi e unite i semi di vaniglia.
  •  Mescolate il tutto e infine unite i liquidi e impastate sino ad ottenere un bel panetto.
  •  Accendete il forno a 180°C ventilato.
  • Realizzate i biscotti a mano della forma che preferite oppure aiutatevi con un taglia pasta.
  • Disponeteli su una leccarda, spolverate dello zucchero di canna e infornate per cira 20 min.

 

 

Leave a Response