FOODLIFESTYLE

Sognando un tè con il Cappellaio Matto

CONDIVIDI
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someone

Chi di voi non ha mai sognato un tè con il Cappellaio Matto? Una tavola imbandita piena di tazze e teiere e l’orologio che segna costantemente le cinque.

«E’ sempre l’ora del tè». . .
Quale pretesto migliore!

Finalmente l’autunno è arrivato, il solstizio d’inverno è dietro l’angolo e, nonostante per il Cappellaio il momento sia sempre quello giusto, non può esserci stagione più adatta per riappropriarsi di questa piacevole abitudine.

Da soli o in compagnia l’allestimento della tavola è fondamentale per un tea party degno di Wonderland, per questo il suggerimento che voglio darvi è quello di riaprire bauli e credenze ormai dimenticati e rispolverare i vecchi servizi della nonna donando loro una seconda vita: teiere e tazze in porcellana, posate in argento, lattiere, zuccheriere, piattini, alzate. . . create un mix & match, aggiungete un pizzico di modernità e il gioco è fatto!

 

Pensiamo ora a come accompagnare il nostro tè. . . Dolce? Salato? Direi entrambi!

Come per ogni afternoon tea che si rispetti dei buoni tramezzini non possono mancare in tavola, potete farcirli con del salmone, con del prosciutto cotto e delle uova, per la parte dolce invece sfoderate pure il vostro cavallo di battaglia, la torta che più amate, quella sfornata ormai tante volte, quella che si avvicina il più possibile al magico equilibrio tra gli ingredienti.

Mariangela in uno degli ultimi post ci ha parlato della sua ricetta perfetta, anch’io ne ho una, è la mia torta preferita, sperimentata negli anni, dosata, cambiata e riprovata fino a raggiungere la consistenza che amo: la mia carrot cake!

LA “MIA” CARROT CAKE

INGREDIENTI

  • 240 G DI FARINA “PRIMITIVA TIPO INTEGRALE” MOLINO PASINI
  • 160 G DI ZUCCHERO DI CANNA
  • UNA BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI
  • 50 G DI MANDORLE TRITATE GROSSOLANAMENTE
  • 240 G DI CAROTE
  • 120 ML DI SUCCO D’ARANCIA + SCORZA GRATTUGIATA
  • 60 ML DI LATTE
  • 60 ML DI OLIO DI SEMI DI GIRASOLE
  • UN CUCCHIAIO DI RUM
  • UN CUCCHIAINO DI CANNELLA IN POLVERE
  • UN PIZZICO DI ZENZERO
  • UN PIZZICO DI SALE

PREPARAZIONE

  • Frullate le carote, precedentemente tagliate a tocchetti, insieme all’olio, al succo di arancia e al latte.
  • Nel frattempo in una ciotola mescolate la farina con il lievito, lo zucchero di canna, la cannella, le mandorle tritate e in ultimo il sale.
  • Unite i due composti, aggiungete anche la scorza grattugiata, il rum e mescolate per amalgamare il tutto, se l’impasto dovesse risultare troppo asciutto aggiungete un po’ di latte o del succo di arancia.
  • Nel frattempo riscaldate il forno a 180°C, imburrate uno stampo da bundtcake o plumcake e quando è pronto versateci l’impasto, se volete, prima di infornare, cospargete la superficie con zucchero di canna e mandorle a scaglie
  • Infornate e lasciate cuocere per circa 50/60 min. la prova dello stecchino vi aiuterà a capire se la cottura è giusta.
  • Lasciate raffreddare la torta prima di toglierla dallo stampo e servirla.

Per finire, come sempre, qualche suggerimento di stile e visto che il Natale è alle porte, qualche spunto per un’idea regalo. Il Cappellaio Matto vi saluta!

1. Teiera in alluminio martellato che può essere usata anche come bollitore direttamente sui fornelli, capacita circa 1 litro, Nanban /2. Coppa con piede della collezione Madame, ispirata alle atmosfere dei salotti dell’800 francese, in acciaio PVD e base in resina, Sambonet /3. Vassoio Purple Dahlia in legno di betulla laminato, collezione Flora, diam. 38 cm, PATCH NYC  /4. Bellissima la teiera Paeonia Blush color corallo, perfetta per servire il tè con eleganza, Wedgwood /5. Tazza da tè con piattino in porcellana e dettagli oro, disponibile in quattro colori diversi, collezione La Tavola Scomposta, Bitossi Home /6. Spalmino con lama in acciaio inox e manico in legno verniciato, disponibile in sei colori diversi, Opinel /7. Bollitore elettrico estetica anni ’50, Smeg /8. Tèo, cucchiaino per tè in bustina in acciaio inossidabile, collezione Objets-bijoux, la forma trae ispirazione da una foglia curvata, design LUCY.D,  Alessi /9. Tè verde Gunpowder, ottima fonte di antiossidanti, originario della provincia di Zhejiang in Cina, è la tradizionale base del tè alla menta, Kusmi Tea /10. Tea Time è il libro che celebra l’ora del tè attraverso 57 ricette classiche rielaborate in chiave moderna da Csaba dalla Zorza, la guida perfetta per chi vuole avvicinarsi a questo momento in modo elegante e semplice, Guido Tommasi Editore /11. Mug Fedora collezione Hibryd, quando Occidente e Oriente si incontrano, design CTRLZAK, Seletti

2 Comments

Leave a Response