FOOD

Il tempo delle mele. Parte II

CONDIVIDI
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someone

 

Metti un pomeriggio, gli ultimi tiepidi raggi di sole di un inverno mai arrivato.

Metti la voglia di dolce che mi accompagna da quando ancora non esistevo.

Metti che, in casa come al solito non c’e’ nulla, come se avessero buttato una bomba ( è più facile che il supermercato si sposti da me).

Metti che tra pochissimi mesi saremo già con le chiappe al sole…

Bene!  La decisione da prendere è alquanto ardua. Allora decido! Nessun rimorso, appago subito  il desiderio, non si sa mai cosa potrebbe accadere l’indomani e il rimpianto potrebbe diventare ancora più grande.

Quale momento migliore per dedicarsi del tempo, se non quando tutti sono via e in casa ci siamo solo io, Marvin Gaye di sottofondo e la mia bella cucina! In queste circostanze tutto mi riesce al meglio.

Così tenendo d’occhio alla linea, un’altro alla dispensa pressochè vuota, decido di lanciarmi in un esperimento.

3 mele avvizzite, di cui una rischia di avere dei mostri all’ interno, farina integrale, zucchero di canna ( quello abbonda sempre) e della frutta secca.

Mi diverte sempre sperimentare, mettermi in gioco e vedere di cosa riesce con solo alcuni ingredienti.

La torta di mele, balena per prima nella mia mente, ma decido di cimentarmi in un crumble friabile e profumato.

 Il dolce alle mele è un classico della cucina Italiana e infinite sono le versioni esistenti, ogni famiglia ha la propria ricetta del cuore.

In assenza di burro decido di usare dell’olio di oliva, senza sapere quale sarà il risultato.

E così inizio ad impastare…

 

 

  

 

CRUMBLE DI MELE ALL’OLIO DI OLIVA

 

INGREDIENTI

PER IL CRUMBLE

  • 500 g di farina integrale
  • 18o ml di olio evo
  • 120 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 1/ busta di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale ( io, Maldon)

PER IL RIPIENO

  • 3 mele
  • 3 cucchiai di zucchero muscovado
  • scorza e succo di limone non trattato
  • frutta secca, pinoli, noci, mandorle e tutto ciò che la dispensa propone.
  • una manciata di uvetta disidratata
  • 1/2 bicchiere di rum

PROCEDIMENTO

  • Lavate, sbucciate e tagliate le mele a cubotti. Riponetele in una boule, spremeteci del limone, aggiungete lo zucchero muscovado e mettete da parte.
  • In un bicchiere di rum ammollateci l’uvetta disidratata.
  • Accendete il forno a 180° C.
  • Nel frattempo prepariamo la frolla, veloce e facile.
  • Su di una spianatoia versate farina integrale, zucchero, sale e lievito poi olio evo ( consiglio di utilizzare un olio molto delicato altrimenti il forte profumo potrebbe sovrastare quello delle mele)
  • Lavorate il tutto con la punta delle dite sino ad ottenere un composto sabbioso.
  • Aggiungete  le uova e continuate  mantenendo l’impasto sbriociolato.
  • Prendete una teglia per torte, versate il crumble alla base e appiattite con le mani o con il dorso di un cucchiaio sino a creare una base omogenea.
  • Versate il composto di mele con tutta la frutta secca a disposizione  (200 g saranno sufficienti).
  • Scolate l’uvetta, strizzatela leggermente ( il sapore del rum deve restare) e unitela al composto.
  • Cospargete di scorza di limone appena grattugiato e coprite con il restante crumble, lasciandolo a briciole.
  • Infornate, ci vorranno circa 20 min. prima che possiate deliziarvi.

Leave a Response