FOOD

Torta di zucca e cioccolato fondente

zucca e cioccolato
CONDIVIDI
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someone

Una zucca riscalda cuore

Il freddo, quello serio, non ha atteso molto per farsi desiderare e come spesso ricorda mia mamma, in un attimo siamo passati dall’indossare il costume, il cappotto!

Un’assenza dal blog lunga quasi un’estate per ritornare con una ricetta che scalda il cuore, un modo questo, per farmi perdonare. E’ bastata una zucca ricevuta in regalo per ridarmi la voglia di preparare qualcosa per voi, una zucca che ha dato nuova atmosfera alla mia cucina, vestendola in perfetto ‘autumn style‘.

I colori caldi della zucca, le lucine delle candele,  il golfino indossato alle prime ore fresche del mattino, la compagnia del caffè caldo e l’attesa di poter gustare una buona fetta di torta alla zucca e cioccolato ancora in forno. Una torta che nella sua semplicità si è resa ricca grazie alle scaglie di cioccolato e alla colata di fondente che ha contrastato il dolce della zucca.

Cecilia, solleticata da questi profumi non ha tardato molto a raggiungermi mezza scalza all’isola della cucina per la sua generosa porzione di torta. A far da cornice, i suoi occhietti ancora assonnati e i ricci scompigliati .

 

zucca e cioccolato

zucca e cioccolato

zucca e cioccolato

L’autunno, una credenza di ricordi

Con l’arrivo dell’autunno i miei ricordi volano in un luogo preciso che spesso abitavo da piccola e che tutt’ora è set di alcuni miei sogni.

In questo periodo dell’anno la cantina dei nonni diventava un vero bazar, il luogo più trafficato di tutta la casa. Ci si recava per stivare tutte le preparazioni estive, una serie infinita, ordinata di vasi in vetro contenente ogni ben di Dio, dalla frutta e verdure pronte per il mantenimento stagionale come i gialletti e i pomodori appesi, alle zucche ed le olive che quotidianamente venivano rimestate per non farle ammuffire e condite con sale, alloro e finocchietto.

Insomma un vero e proprio laboratorio della trasformazione.

Ai ripiani alti erano riposti tutti i barattoli delle grandi occasioni, lampascioni sott’olio, l’acinata per i dolci natalizi, i frutti sotto spirito e le melanzane sott’olio, bianche come non so cosa.

I ripiani medi invece erano dedicati a tutti quei prodotti che potevano esser lavorati quotidianamente, come la stagionatura dei pecorini, curati, salati e oleati ben bene. La missione era intrufolarsi in cantina in uno di questi momenti clou per annusare a narici spalancate quel melting pot di profumi.

zucca e cioccolato

zucca e cioccolato

zucca e cioccolato

zucca e cioccolato

zucca e cioccolato

zucca e cioccolato

zucca e cioccolato

zucca e cioccolato

 

TORTA DI ZUCCA E CIOCCOLATO FONDENTE

Per realizzare questa torta semplice e soffice non vi serviranno molti attrezzi. Un frullatore per tritare la zucca e del resto potrete impastare con un cucchiaio, senza  sbattitori o aggeggi del genere. Troverete un dolce genuino e profumato da consumare a colazione ma perfetto anche per la merenda accompagnato da una buona tisana alle erbe.

La ganache al cioccolato è facoltativa ma trovo che dia uno sprint al dolce di zucca e lo renda davvero completo.

 

INGREDIENTI

  • 280 g di farina per dolci ( io Molino Pasini)
  • 100 g di ricotta
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 150 g di cioccolato fondente a gocce o scaglie
  • 40 g di olio evo delicato
  • 2 uova
  • 300 g di zucca (cruda già pulita)
  • 120 g di zucchero

GUARNIZIONE

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 100 g di burro

PREPARAZIONE

  • Come primo step e l’unico più noioso di questa preparazione, tagliate la zucca a pezzi e frullatela in un mixer.
  • Versate la zucca in una coppa ed unite uova e olio e mescolate bene con un cucchiaio in legno.
  • Unite poco per volta farina e lievito setacciate ( io non l’ho fatto ed è venuta bene ugualmente ) e continuate a lavorare.
  • Infine unite la ricotta e lo zucchero e lavorate ancora. Unite le gocce di cioccolato e mescolate.
  • Imburrate uno stampo per torte da 20/22 cm, versateci l’impasto e infornate a 180° C (statico) per circa 40 min. Controllate sempre con lo stecchino e ricordate ogni forno è diverso.
  • Una volta sfornata la torta lasciatela raffreddare completamente prima di versarci una bella ganache al cioccolato.
  • Io in casa avevo solo del burro e l’ho fatto sciogliere a bagnomaria con il cioccolato e l’ho versato sulla torta. Per una resa migliore potreste farlo versando  100 ml di panna liquida calda sul cioccolato a scaglie e aggiungendo una noce di burro.
  • Buon inizio di autunno.

zucca e cioccolato

Leave a Response