FOOD

Brownies cioccolatosi per Natale

CONDIVIDI
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someone

 

 

Troppo indaffarati in questo periodo vero?

Ultimi acquisti, consegne prima che termini l’anno, commissioni da sbrigare,  tremila cose da fare e il terrore di dimenticare qualcosa.

 

 

 

 

 

Dopo qualche consiglio per la tavola di Natale e qualche piatto da preparare, mi sono lasciata coinvolgere dalla mia amica Gabriella del blog cibusalius

per la preparazione del suo dolce.

Parola d’ordine per quest ricetta: SMART!

E’ fondamentale in questi giorni di grande frenesia alternare a piatti elaborati,  altri d’immediata preparazione.

I brownies, dolci di provenienza Americana, sono una vera leccornia, e sono velocissimi da preparare.

Hanno la caratteristica di avere una crosticina esterna e un impasto morbido e fondente.

Si prestano ad esser decorati come più si preferisce e soprattutto sono tanti gli abbinamenti che si possono fare, dall’aggiunta di caramello, crema alle nocciole, gelato, marmellata ai frutti rossi, panna, creme agli agrumi e tanto più quanto offre la vostra fantasia e golosità.

I nostri,  non hanno avuto il tempo di esser sfornati e fotografati, che subito li abbiam divorati.

 

 

 

 

 

BROWNIES

QUESTI DOLCI POSSONO ESSER CONSERVATI IN FRIGO PER UN PAIO DI GIORNI E POTETE DIVERTIRVI A DARGLI FORME DIVERSE PER RENDERE LA RICETTA ANCOR PIU’ NATALIZIA.NOI LI ABBIAMO TAGLIATI A FORMA DI STELLE E ALCUNI LEGATI CON UN FIOCCO ROSSO.

 

 

INGREDIENTI

  • 130 G DI CIOCCOLATO FONDENTE
  • 230 G DI ZUCCHERO
  • 100 G DI BURRO
  • 100 G DI FARINA
  • 2 UOVA
  • 50 G DI NOCCIOLA

 

PREPARAZIONE

  • In un pentolino mettete cioccolato a pezzi e burro e fate sciogliere a bagno maria.Una volta sciolto,lasciate raffreddare.
  • Nel frattempo con uno sbattitore lavorate uova e zucchero, unite il cioccolato fuso, la farina setacciata e le nocciole tagliate grossolanamente.
  • Amalgamate il tutto.Versate il composto in una teglia ( 20 x 15)  imburrata e infornate a 180° C x circa trenta minuti.
  • Lasciate che si raffreddi e tagliate come meglio preferite prima di servire.

 

Leave a Response