FOOD

Agosto, Non ti riconosco!

CONDIVIDI
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someone

 

E’ trascorso del tempo quando amavo l’estate e non vedevo l’ora che arrivasse! Agosto, Non ti riconosco!

Qualcosa dev’essere accaduto nel mentre.Vediamo, provo a fare il punto della situazione.

1 Sono cresciuta.

2 Gli impegni sono cambiati.

3  Ho  intrapreso dei lavori che proprio in Agosto non mi danno tregua.

Bene, direi che sarà per questo?

Mentre per molti è il periodo dell’anno più atteso (e non dite di no, che vi vedo svolazzare sulle barche e  lunghi lunghi ad arrostire le vostre pellicine), dicevo, per me questo è il mese che non lascia il tempo di guardarmi allo specchio, di rendermi conto che fuori c’è un mondo in vita, eventi, serate e chi più ne ha più ne metta.

Mi manca il tempo per far qualsiasi cosa,  figuriamoci per cucinare. Sarà per questo che  proprio non lo amo?

Sono lontani i ricordi d’ estati trascorse a bivaccare, chiacchierare con amici tra un aperitivo e risate, di pomeriggi leggeri  decidendo dove trascorrere la sera….ok, per oggi può anche bastare!

L’idea delle ricette delle insalate fresche e veloci nasce anche da questa esigenza di preparare qualcosa in mancanza di tempo.

Oggi l’ultima delle mie ricette di agosto, ancora una volta un mix tra frutta e verdura, freschezza e dolcezza.

Pronti a replicarla?

Una curiosità, alzi la mano chi è nel club delle lavoratrici d’agosto?

 

burrata

insalata, rughetta

insalata, pomodori, burrata,uva

insalata, pomodori, taralli, uva, burrata

 

INSALATA DI POMODORINI, UVA, TARALLI E BURRATA

Questa ricetta contiene dosi per due persone

INGREDIENTI

  • 10 pomodorini ciliegino
  • 5 pomodorini camone
  • un grappolo di uva nera
  • 1 burrata piccola
  • 50 g di rughetta
  • 10 taralli
  • foglie di basilico
  • sale olio evo e origano qb

PROCEDIMENTO

  • Lavate tutti gli ingredienti.
  • Tagliate i pomodorini e qualche chicco di uva  in due parti.
  • Mettete tutto in un’insalatiera e unite la rughetta e il basilico.
  • Condite con olio, sale e origano e girate sino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.
  • Terminate con basilico, taralli spezzati e la burrata divisa in due.
  • Non resta che provarla e farmi sapere cosa ne pensate.

Leave a Response