FOOD

Vitamina C in barattolo, marmellata di arance

CONDIVIDI
Share on FacebookTweet about this on TwitterEmail to someone

 

Se potessi conservare l’inverno in un barattolo, ci metterei dentro i momenti delle serate sotto le calde coperte, il cibo caldo e confortevole, le lunghe giornate e un bel cesto di arance.

Per quest’ultima il rimedio ce l’ho!

Amo le arance in tutte le salse, spremute, concentrati, nelle ciambelle, con gli arrosti, da sole e in marmellata.

La colazione è uno dei momenti che più amo del giorno, con i suoi ritmi lenti e rilassanti e anche quando ho la sveglia presto al mattino, anticipo per godermi questo spazio.

 Tra le mie preferite, latte, caffè, pane con marmellata di arance.

Le arance sono un gran concentrato di vitamina c, aiutano a tener lontano malanni, raffreddori e tosse, aiutano a mantenere elastica la nostra pelle, sono dei fantastici antiossidanti, combattono i radicali liberi e sono un frutto dietetico. Certo in marmellata il discorso cambia un pò.

Nelle mie ricette di marmellate, mantengo sempre basso il contenuto di zuccheri per una semplice questione di gusto (tot. frutta e pari g di zucchero per me sarebbe immangiabile).

Queste  le ultime arance della stagione ed ho deciso di di conservarle in barattolo con la mia ricetta preferita.

 

Casseruola Bottega Donnini

In questa foto: Piatti vintage Richard Ginori , posate vintage, tovaglia lino zara home , barattolo Ikea

 

 

MARMELLATA DI ARANCE

Per questa ricetta ho usato le arance qualità navel dell’azienda terra degli ori .

Un’azienda della piana Metapontina, gestita in prevalenza da donne, che curano la loro terra in maniera sostenibile.

 

INGREDIENTI

  • 2Kg di polpa di arance navel
  • 1Kg di zucchero
  • 1 limone
  • Scorza delle arance

PREPARAZIONE

  • LAVATE LE ARANCE, TAGLIATE SOTTILMENTE LE BUCCE .
  • FATELE BOLLIRE PER 5 MINUTI E PER QUATTRO VOLTE, CAMBIANDO DI VOLTA IN VOLTA L’ACQUA.
  • TAGLIATE A VIVO LE ARANCE ( LA PARTE BIANCA RENDEREBBE TROPPO AMARA LA MARMELLATA) E RIDUCETELA IN PEZZI.
  • METTETE LE ARANCE IN CASSERUOLA FATE ARRIVARE A BOLLORE ED UNITE LE BUCCE BOLLITE, IL SUCCO DI UN LIMONE E LO ZUCCHERO.
  • FAR CUOCERE SINO A CONSISTENZA DESIDERATA.
  • LA MARMELLATA, PUO’ ESSERE CONSERVATA IN FRIGO PER UN MESE, OPPURE NEI BARATTOLI SEGUENDO LA TECNICA DI STERILIZZAZIONE (IN CASA MIA DURA 2 SETTIMANE E SUBITO FINISCE).

Leave a Response