Ultimi articoli

puglia, fichi d'india, accade in tavola
TRAVEL

puglia, terra del viaggio

Arriva l'estate, il momento di riposare, di lasciare i pensieri sul comodino di casa in città e liberarsi di pressioni, stress, stanchezza accumulate durante tutto l'anno e dedicare del tempo a se stessi e alle persone a noi vicine. L'estate e le vacanze devono permettere di rigenerarci, regalarci emozioni, accrescere la nostra cultura e farci  trovare nuove energie da riutilizzare una volta rientrati. Proprio l'altro giorno, discorrendo sul tema viaggio, con un cliente francese, in ferie con sua moglie, mi faceva notare del suo piacere di far riposo durante un viaggio e sottolineava le differenti tipologie di vacanziere, dividendole in
spazzola, lino, shabby, country, raw, valdirose
LIFESTYLE

Sentirsi a casa

  I posti del cuore. Quelli in cui, ovunque siano, ritroviamo una parte di noi e ci fanno sentire subito a casa, anche a chilometri e chilometri di distanza. Quelli in cui l'accoglienza, la cura e l’attenzione per il dettaglio, i colori, le tonalità e i materiali, creano quell’atmosfera così intima e giusta che arriva dritta al cuore, da cui poi è difficile allontanarsi. Riuscire a riunire tutto questo in uno stile è un’arte e di quest’arte Irene Berni ne è ben fornita. Con il suo Valdirose, un b&b alle porte di Firenze, dove lei e il marito Paolo ricevono
torta cioccolato, rosmarino, giardino, ricetta, accade in tavola
FOODLIFESTYLE

Un caldo pomeriggio d’estate..torta all’olio, cioccolato e rosmarino

  Un caldo pomeriggio d'estate, una canzone nell'aria ed un unico desiderio, un dolce all'ombra di un albero. Le vecchie cementine scottano, scappo di casa...alla ricerca di un paradiso refrigerato che mi arrechi un leggero benessere. Ed eccomi fuori tra il canto assordante delle cicale, un caldo sole di giugno e gli odori delle strade misto tra caffè, marmellate che cuociono, terra che arde.Intorno il silenzio, le mie voglie di dolce,  le mie mani che con fatica preparano una rustica merenda. La farina, il cioccolato, l'olio che scivola via, una pianta di rosmarino ed è subito torta. Poi finalmente il
FOODLIFESTYLE

Il rosolio dei ricordi, il Nespolino

  Il nespolino,  è il rosolio dei ricordi. Vi capita mai che una canzone vi piaccia talmente tanto che l'ascoltate, la riascoltate e ancora,  ancora, ancora,  sino allo sfinimento? Alcuni profumi sono come queste canzoni per me, li annusi e li riannusi sino a non sentire più nulla. La prima volta che ho provato il nespolino ero da una mia zia di Roma e subito me e sono innamorata. In generale non impazzisco per i liquorini e rosoli, proprio per la loro natura molto dolce, ma di questo devo dire che il profumo mi ha colpito prima di tutto a
TRAVEL

Valdirose e Val d’Orcia, uno spettacolo di luci ed ombre

  Il periodo che più amo per viaggiare va da Aprile a Giugno e da settembre a fine ottobre  (ed è anche l'unico possibile, visto il lavoro che faccio). Questi, credo siano i mesi migliori, per me che non amo affatto la confusione. Se ci si trova in l'Italia, lo scenario che da sud porta al nord è quello di  paesaggi incantevoli, di  natura rigogliosa e di tranquillità che si percepisce da tutti i fronti. Quest'anno in occasione di un workshop mi sono ritrovata nella mia amata Toscana (circa un paio di volte l'anno ci faccio la capatina).  Soprattutto, ho
FOOD

I miei dolci cookies dal sentore affumicato

  In occasione delle grandi feste, che si tratti di Natale, Pasqua, befana o compleanni, da sempre la nostra casa ( e per nostra intendo quella di mia mamma, di mia sorella e la mia) si riempie di dolci. Smaltire tutto questo zucchero non è proprio facile, nel senso che siamo talmente tanto golose, che in breve spazzoliamo via tutto. Quest'anno causa del mio peso in leggero aumento ho rinunciato al cioccolato delle uova Pasquali sino a qualche giorno fa, sperando che mio marito o qualche ospite di passaggio lo terminasse prima del mio sopravvento. Purtroppo tutto ciò non è
pappardelle, carciofi, cipolla, piselli, fave, pasta, farina di castagne
FOOD

Pappardelle con farina di castagne alla vignarola

    Il passato ritorna sempre nelle nostre vite, a volte per sorprenderci e ne siamo ben felici, altre per deluderci e vorremmo solo cancellarlo, ma fa parte delle nostre esistenze, e dovremmo imparare a gestirlo. Siamo oggi quel che la nostra storia ci ha segnato, le esperienze lentamente ci plasmano per renderci ciò che siamo. Il passato torna anche in cucina, da una vecchia lettura fatta, ricordi, insegnamenti, tutto riaffiora nei nostri piatti e nelle ispirazioni. Quella di oggi, una ricetta legata ad un bellissimo ricordo. Fine Giugno di un lontano 2000, caldo torrido, Roma, una città in delirio,
rosa, fiore, giardino,orticola
LIFESTYLE

Orticola 2018, Al piacer nostro

  Quando hai un blog e inizi a circondarti di gente nuova, non immagini mai chi potresti realmente conoscere, incontrare e sapere chi davvero ti piacerà. Con alcune trovi una gran sintonia, con altre condividi allegria e complicità, altre proprio non le mandi giù e poi ce ne sono di rare, con le quali da subito capisci che è come se le conoscessi da sempre e allora ti armi di voglia di incontrarle e semplicemente confermi quel che pensavi. Questa una prefazione doverosa, di un articolo (il primo a dire il vero) che non verrà firmato da me. Ancora una
pane di matera, confettura fragole e timo limone, ricotta, ricetta
FOOD

confettura di fragole e timo limone

  Che in cucina sia davvero difficile creare qualcosa di nuovo, ne sanno le persone che ogni giorno lavorano con il cibo, che si tratti di ristoratori , addetti al settore o gente comune. Inventare un piatto, una ricetta è un lungo lavoro fatto di studi, ricerche, tentativi , applicazioni di nuove tecniche e infinite prove di accostamenti e nuovi ingredienti. Quello che, fortunatamente, facciamo a casa, noi comuni mortali, è piuttosto tentativo di ricreare ciò che già esiste, revisionare delle ricette o provare nuovi accostamenti. Di fatto non sono nostre ricette, o meglio, lo sono solo in parte. Mi
carciofi, donna, ricetta, cucina, foodblogger
FOOD

Carciofini sott’olio, la poesia in un boccaccio.

  Che i social siano un gran mezzo per la comunicazione, lo sapevamo e sappiamo anche di come e quanto, molte volte vengano usati in maniera assurda, errata e fortunatamente tante altre lasciano posto a messaggi divertenti e fanno sì che qualche brutto pensiero della giornata se li porti via. Devo ammettere che sono una ig addict, ma l'altro giorno mi sono soffermata su un post simpaticissimo che girava su facebook al quale ho riso tanto. A dire il vero si trattava di qualcosa di semplicissimo, ma mi ha fatto sorridere, riflettere e venir voglia di preparare una ricetta che
1 2 4